6 chiavi per attrarre soci per la tua società sportiva

Scritto da Beñat, 17 de September de 2018

La tecnologia rivoluziona tutti i settori nell'era digitale

La tecnologia avanza e la società lo fa allo stesso modo. Le cose che funzionavano anni fa non funzionano più. D'altra parte, ora ci sono soluzioni che 10 anni fa nessuno avrebbe immaginato.

Ti ricordi quando molto tempo fa sei andato in un'agenzia di viaggi e lì hanno organizzato tutto? Volo, viaggio, alloggio, diete, attività...

Al giorno d'oggi, il volo può essere trovato attraverso un comparatore come Skyscanner e affittare un appartamento su Airbnb. Il trasferimento a questo viene effettuato su un Uber, cerchi quali attività fare su Tripadvisor e ti lasci guidare dalle recensioni di  Google su quale sia il ristorante italiano della zona con il miglior rapporto qualità-prezzo.

I tempi cambiano, e il mondo dello sport non potrebbe essere da meno. Per quanto riguarda il club, l'atleta non è più soddisfatto di appartenervi. Gli atleti vogliono sentirsi parte del loro club.

Perchè devo attrarre nuovi soci?

In un mercato competitivo in cui i club, come le aziende, hanno bisogno di generare risorse economiche per sopravvivere, il reddito derivante dalle tasse mensili o annuali è di solito il più importante.

È chiaro che i club hanno quindi bisogno di coccolare i loro membri in modo che siano soddisfatti e li mantengano. I soci sono il motivo per cui il tuo club è sostenuto e anche l'obiettivo per il quale deve farlo. Diciamo che i club sono sociocentristi. A seconda delle caratteristiche del tuo club, i soci che lo compongono sono diversi. In una scuola sportiva i partner sono i ragazzi e le ragazze, ma i loro genitori sono grandi influencer nel prendere ogni decisione.

In una squadra di alta competizione, è necessario che la professionalità del personale, delle attrezzature e delle strutture sia elevata, mentre nei team di iniziazione o di svago, devi prestare maggiore attenzione ad avere orari e attività flessibili per tutti i livelli e gusti.

In che modo i membri sono stati tradizionalmente reclutati nei club sportivi?

Pubblicità tradizionale

La pubblicità nei media tradizionali è stata all'ordine del giorno per anni. Spot radiofonici, annunci su giornali e riviste locali, manifesti e cartelloni pubblicitari o anche annunci sulla televisione locale.

Sono tutte alternative che hanno dato buoni risultati, ma rappresentano un erogazione importante per il club. L'aspetto negativo di queste forme di pubblicità è che non sai se il ritorno sull'investimento è positivo.

In altre parole: se investi 500€ in un annuncio sul giornale e ottieni 10 nuovi partner che segnalano 100€ ciascuno a fine anno, teoricamente avrai inserito 1.000€ in cambio di 500€ di investimento. Tuttavia, questa affermazione non è corretta.

Non saprai mai con certezza se questi nuovi partner si sono registrati grazie all'annuncio che hai pubblicato o registrato per qualche altro fattore. Fare questo tipo di annuncio è, quindi, "dare bastoni ciechi".

Campagne nelle scuole e nelle associazioni

Soprattutto quando si parla di scuole sportive e squadre di categorie inferiori, le scuole sono sempre state il luogo ideale per cercare questi giovani talenti entusiasti di diventare i prossimi 'Maradonas' o 'Rafa Nadal-i'.

Quando ci sono diverse squadre di categorie adulte, una possibilità molto tipica è quella di andare in associazioni di diverso scopo sociale per parlare del nostro club e offrire loro il nostro prodotto. Partecipare a eventi e attività è stato anche un modo molto ricorrente per rendere visibile il club.

Passaparola

Non puoi dimenticare l'infallibile passaparola. È sempre stato detto che la migliore pubblicità è un cliente soddisfatto (nel nostro caso, membro del club).

Pertanto, il passaparola è sempre stato e sarà un punto chiave per attirare nuovi partner.

Perché queste tecniche non sono sufficienti?

Non è che queste tecniche non funzionino. In effetti, sono strategie molto valide e sei sicuro di attirare molti soci. Quello che succede è che le strategie tradizionali non sono sufficienti. Non puoi semplicemente sfruttare 2 o 3 canali quando ci sono così tante possibilità.

Nell'era dell'informazione, siamo tutti bombardati da tutti i lati, quindi è meglio che tu sia quello che spara per primo. Queste tecniche hanno alcune carenze. Come capo del club devi cercare di prendere le decisioni migliori e, forse, continuare a fare le cose come sono state fatte 30 anni fa non è l'opzione migliore.

La pubblicità tradizionale può aumentare le tue spese, le campagne nelle scuole e nelle associazioni possono richiedere molto tempo e il passaparola non può essere controllato o misurato. Cosa dici se spieghiamo 6 strategie per attirare membri per il tuo club sportivo più economici, più veloci e con il controllo assoluto dell'intero processo?

6 modi per attirare membri per il tuo club sportivo nell'era digitale

Qualche anno fa, c'era da aspettarsi che chiunque volesse fare sport, si avvicinasse al tuo club e quindi fosse catturato. Oggi è tua responsabilità avvicinarti alla comunità e attirare membri per il tuo club sportivo.

Il modo più pratico per farlo è utilizzare le risorse tecnologiche che hai. I dati sono schiaccianti: dei 46,4 milioni di abitanti in Spagna, 39,4 milioni sono utenti attivi di Internet. O quello che è lo stesso, su ogni 10 persone che attraversi per strada, 9 sono utenti di Internet. Penso che non devi essere una lince per capire dove stanno andando gli scatti.

1. Mantieni attivi i profili social della tua società sportiva

 

TIP-1

I social network sono un elemento indispensabile per promuovere il tuo club. I social network più utilizzati dai club sono Facebook, Instagram e Twitter, ma ce ne sono molti altri, tutti validi. Tutto dipende dagli obiettivi del tuo club, dai social network utilizzati dai membri del tuo club, che pensi che i tuoi potenziali membri possano utilizzare.

Ad esempio, se vuoi cercare nuovi atleti di categorie inferiori, una buona strategia è prestare maggiore attenzione a Instagram. Mentre Twitter ha un pubblico di età media più avanzata e ci serve per attirare partner in categorie di adulti.

I social network possono essere utilizzati per due scopi: insegnare e condividere argomenti relativi al club o per interagire con altri utenti. Quando mostri nuove attività, sessioni e allenamenti, pubblichi i risultati delle competizioni e pubblichi foto e video, stai mostrando il tuo club al pubblico. Che si tratti delle persone del club, dei tifosi o dei potenziali nuovi membri. Quando rispondi ai commenti, chatti con gli utenti o scrivi a post e profili di altri atleti e club, stai interagendo.

Entrambe le strategie sono valide. In effetti, l'ideale è avere diversi profili social su reti diverse ed eseguire entrambi i tipi di azioni. In questo modo, raggiungerai un numero maggiore di target di riferimento, con comportamenti diversi quando utilizzi i social network.

È molto importante mantenere aggiornati i profili social. Questo genera una sensazione di attività permanente nel club sportivo, qualcosa di positivo per gli utenti curiosi che sono interessati al tuo club. È molto più consigliabile avere una o due reti aggiornate piuttosto che averne diverse e non dare loro l'attenzione di cui hanno bisogno. Cerca di creare contenuti di valore, che i tuoi follower abbiano un irresistibile desiderio di mettere mi piace, commentare e condividerli. O, meglio ancora, prova a renderlo virale.

Guarda come il C.D. Leganés lo ha raggiunto, facendo una campagna per attirare membri tra i più originali. Sui social media, nulla è scritto.

Campagna Abbonati 2018/2019 #NoSePuedeEstarMejorALos90

2. Utilizzare la pubblicità sui social Network

Poiché il tuo pubblico di destinazione è sui social network, devi approfittarne per raggiungere il numero massimo di persone. Sono sicuro che ci sono dozzine di persone che cercano ciò che offri nel tuo club, ma non hanno avuto l'opportunità di trovarti. La pubblicità a pagamento è l'occasione ideale per trovarli!

TIP-2

 

Per anni, gli annunci a pagamento più comuni con il miglior tasso di successo sono stati quelli di Google Ads (vecchi adwords). Tuttavia, negli ultimi anni, gli annunci in Facebook Ads e, negli ultimi mesi, in Instagram Ads stanno dando grandi risultati.

Non si tratta di usare l'uno o l'altro. Dovresti provare a pubblicare annunci su più siti e vedere quali funzionano meglio per il tuo club. Quello che devi tenere a mente, qualunque cosa tu scelga, è che è vitale (ripeto, vitale!) segmentare il pubblico che vogliamo raggiungere.

Farò un esempio molto illustrativo da capire. Immagina di avere una squadra di calcio femminile giovanile a Siviglia. Avrebbe senso che nella tua segmentazione ti limitassi a Siviglia (e semmai, alle città circostanti), segmentassi per un pubblico femminile e, se vuoi rivolgerti direttamente agli atleti, metti un limite di età.

Per fare una segmentazione più precisa, segmenta per gusti. Ad esempio, "persone a cui piace il Sevilla F.C o il Real Betis Balompié". Man mano che ottieni il trucco per gli annunci a pagamento, più accurato sarai nella segmentazione e migliori risultati otterrai.

Consiglio! Misura tutto ciò che fai. Ciò che non viene misurato non può essere migliorato. Utilizza le piattaforme pubblicitarie stesse o Google Analytics per raccogliere informazioni preziose sulle tue azioni di marketing.

3. Avere un sito web e aggiornarlo

TIP-3-

 

Sembra ovvio, ma ci sono più casi di quanto si pensi, in cui un club non ha un sito web. Fortunatamente, al giorno d'oggi, è davvero facile creare un sito web con le conoscenze minime. Ci sono migliaia di strumenti gratuiti con i rispettivi articoli e tutorial. Se hai il coraggio di farlo da solo, ti consigliamo di iniziare con WordPress o, meglio ancora, con Clupik. Web a tuo piacimento per il tuo club, con un'app e uno strumento di gestione dei regali.  Se non ti vedi con sicurezza, contatta un professionista. L'investimento non è così grande e può essere un valore aggiunto molto importante per la tua società sportiva.

È solo una questione di investire tempo e imparare. Un'altra opzione più che valida è quella di esternalizzare la creazione e la manutenzione del web. E se non sei sicuro che ci sia un membro del tuo club più o meno abile con queste cose che ti darà una mano.

Un sito web è la vetrina che un club deve mostrare a qualsiasi utente di Internet. Mentre i social media sono importanti, il web lo è ancora di più se vuoi attirare membri per il tuo club sportivo. Google ha quasi il doppio degli utenti in Spagna rispetto a Facebook, il social network più utilizzato.

In molti casi, la prima volta che una persona conosce il tuo club è attraverso il motore di ricerca di Google. Una ricerca come "squadra di calcio femminile a Siviglia" potrebbe mostrare il tuo sito web se lo hai progettato in modo ottimale (questo è un argomento che tratteremo in seguito). È la tua opportunità di fare una grande prima impressione e far desiderare a quel visitatore, con tutta l'anima, di appartenere al tuo club.

Naturalmente, altrettanto importante di avere social media aggiornati è anche avere il sito web. Devi mostrare le informazioni sul programma e le strutture in modo chiaro. È anche importante prendersi cura delle parti più specifiche in cui si parla di notizie, dei membri del proprio club o dei risultati ottenuti nel fine settimana.

4. Avere un modulo di registrazione sul web

TIP-4_opt-1

 

Dal momento che hai visitatori sul tuo sito web, approfittane! Se guardi i siti web di grandi (e non così grandi) marchi, sono progettati con un obiettivo specifico. Quando entri in Amazon cercano di venderti un prodotto, quando entri in Twitter vogliono che ti registri e usi l'app e quando entrano nel tuo sito web vorrai che si iscrivano al tuo club. Quando inizi a trattare alcuni aspetti del tuo club come farebbe un'azienda, inizierai a ottenere risultati migliori.

Facilita l'utente quel percorso dal momento in cui entra nel web fino a quando non richiede di unirsi al tuo club con una strategia per raggiungere questo obiettivo. Innanzitutto, dovresti avere un modulo sul tuo sito web per iscriversi al tuo club o, almeno, per inviare le loro informazioni di contatto. In questo modo, puoi scrivere loro o chiamarli. Il tuo obiettivo in questo caso, dovrebbe essere che qualsiasi utente interessato a unirsi al club, compili questo modulo.

In secondo luogo, devi avere un design ottimale per questo utente per compilare il modulo. Devi occuparti sia della parte visiva che di quella contenuto. Una buona strategia è parlare dei vantaggi del tuo club, perché qualcuno dovrebbe iscriversi e poi invitarlo a farlo con un modulo.

Assicurati che il modulo si trovi in un luogo accessibile e non devi navigare in tutto il Web per trovarlo. Immagina che il tuo sito web sia il mare e l'utente una barca. Tu come skipper devi portare la barca in un buon porto senza affondare lungo la strada.

Se pensi che sia improbabile che solo con le informazioni fornite sul tuo sito web un utente possa diventare un membro del tuo club, forse nella forma in cui dovresti semplicemente chiedere il loro telefono o e-mail per espandere le informazioni e quindi convincerli definitivamente che il tuo club è il migliore.

5. Crea campagne di emailing

TIP-5

 

Semplificando il concetto, l'e-mail cerca di inviare informazioni (commerciali o non commerciali) agli utenti che ti hanno volontariamente fornito la loro e-mail per questo scopo. Le campagne  di emailing sono sempre più utilizzate dai club sportivi. Tuttavia, questo tipo di azione deve essere professionalizzato.

Si può dire che questa strategia è un po' più avanzata delle precedenti, ma se il tuo club ha già implementato le strategie online di base, è il prossimo passo che dovresti fare. Che si tratti di e-mail raccolte in un modulo sul tuo sito web, di una campagna effettuata sui social network o di e-mail raccolte in un altro modo, l'obiettivo è inviare informazioni agli abbonati con l'intenzione di svolgere un qualche tipo di azione (nel tuo caso, attirarli come membri).

Né si tratta di bombardarli con messaggi di massa che li convincano a iscriversi ora. L'ideale è cercare di non essere invadenti. Cioè, che non vedono i messaggi del tuo club come un messaggio puramente commerciale senza che aggiunga alcun valore. Cerca di far desiderare l'utente, aspetta e vuoi ricevere le tue e-mail perché il contenuto in esso contenuto è davvero interessante.

Poiché hai un database più grande, hai più informazioni sugli abbonati e scopri di più sull'invio di e-mail, puoi profilare meglio la tua strategia. Ma per darti un'idea, il concetto è sempre lo stesso. Cerca di offrire a ciascuno degli abbonati un contenuto che aggiunga valore. L'obiettivo finale è convincerli a diventare membri del tuo club (non necessariamente dopo la prima e-mail).

Se vuoi iniziare a provarlo, ti consigliamo di utilizzare Mailchimp, uno strumento gratuito che ti consente di avere diverse liste con una moltitudine di statistiche, segmentazione degli utenti, promozioni personalizzate e una vasta gamma di funzionalità.

Raccomandazione! Fai qualche ricerca su come creare newsletter e prendi in considerazione la possibilità di crearne una nel tuo club. Qualcosa di poco tipico in questo settore e che, senza dubbio, offrirà un valore differenziale alla tua società sportiva.

6. Fai promozioni online in date speciali

TIP-6

 

Alcune aziende e prodotti sono stagionali come il torrone a Natale e i costumi da bagno in spiaggia. Come loro, anche i club sportivi hanno la loro alta stagione. Per lo più, ci sono due tipi di nuovi atleti nel club. Quelli che provengono da un altro club o quelli che in precedenza non praticavano lo stesso sport. Differenziamoli.

Coloro che provengono da un altro club di solito arrivano subito dopo la fine della stagione e inizia la successiva. Ovviamente, ci sono delle eccezioni, ma devi sapere che questo è il solito periodo.

Ogni sport ha un calendario diverso. La stagione calcistica di solito inizia ad agosto, la stagione di atletica a novembre e la stagione di nuoto in acque libere in primavera. Dipende dallo sport o dagli sport che si praticano nel tuo club, il momento in cui devi camminare più intelligente è diverso.

I nuovi atleti che iniziano nello sport arriveranno in momenti più vari. Tuttavia, la cosa più comune è che vogliono unirsi dopo l'estate, all'inizio dell'anno o solo all'inizio della primavera con l'intenzione di mettersi in forma per l'estate. C'è tutto, ma di solito quelle tre sono di solito le date più comuni per unirsi a un nuovo club.

In questo momento non fa male fare promozioni sui social network. Sapendo che ci sono persone che cercano un club, dobbiamo cogliere l'occasione per essere i primi a catturarle e rimanere con noi. Un'altra strategia che funziona è fare esattamente il contrario. Cerca di effettuare promozioni in tempi di minore affluenza, sia con sconti, con giorni di prova, ecc. Le promozioni online possono aiutarti a far crescere il tuo club.

Tuttavia, ci sono sport che, una volta iniziata la stagione, difficilmente sarà in grado di aggiungere. Questo di solito accade negli sport di squadra competitivi. Un'alternativa è che questi nuovi membri inizino semplicemente ad allenarsi con la squadra senza competere fino alla stagione successiva.

Alla fine, più alternative, più è probabile che abbiano successo.

Hai visto che il modo di attirare membri per il tuo club sportivo non ha nulla a che fare con come è stato fatto anni fa. La cosa buona delle nuove tecnologie è che sono disponibili per tutti. Approfittane per attirare nuovi membri. Perché, ricorda, "il 100% delle persone che non raggiungi, non diventeranno mai membri del tuo club".

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dejar comentario